VENETO E NON ITALIANO (forse ITALICO)

classic Classic list List threaded Threaded
17 messages Options
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

VENETO E NON ITALIANO (forse ITALICO)

Gabriele Perucca
Gentili Signori,
 
Nelle biografie di Palladio, Canova, Tiepolo, Vivaldi (solo per citarne qualcuno) confondete la nazionalità Veneta con quella italiana.
Nessuno di loro era Italiano ma tutti Veneti.
Non basta ciò che mi scrive l'utente Eumolpa bloccandomi per "vandalismo" nel mio tentativo di correggere un errore tanto grande quanto comprensibile:
Discussioni utente:79.45.36.172
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai a: navigazione, ricerca
Veneto [modifica | modifica sorgente]

Ciao. Per favore, non insistere a sostituire "veneto" ad "italiano". Puoi leggere le motivazioni a riguardo cliccando qui. Buon wiki, --Horcrux92 15:44, 22 ago 2013 (CEST)

Per nazionalità non si intende la cittadinanza ma l'appartenenza ad una comunità culturale, per cui persone vissute nella regione geografica italiana nei secoli passati sono comunque da considerarsi italiane, specialmente se la loro attività ha avuto risonanza in tutta la penisola o addirittura a livello internazionale: lo stesso discorso vale per altre aree culturali analoghe come Germania, India o Grecia. Per aree periferiche o soggette a predominio straniero (ad esempio il predominio spagnolo in Italia) la situazione potrebbe essere più sfumata, per cui in caso di dubbi si consiglia di aprire una discussione nella pagina relativa. È possibile specificare lo Stato preunitario (o gli Stati preunitari) del quale il personaggio è stato cittadino o suddito: per farlo si consiglia di usare il campo PostNazionalità, generando un incipit del tipo «Xxx Yyy (...) è stato un poeta italiano, suddito del Ducato di Zzz».

Nessun cittadino della Repubblica Veneta era italiano perchè l'Italia era ben lungi dal venire sia da un punto di vista culturale che politico. Palladio non aveva la minima idea di cosa fosse l'Italia e nemmeno Canova. Casomai erano ITALICI ma anche questa è una forzatura. Il sostantivo e l'aggettivo "Italiano" hanno una connotazione culturale e politica che si collega inscidibilmente allo stato italiano. "Italico" invece è identificabile con una dimensione più ampia sia antropologica che culturale e geografica alla penisola oggi occupata dallo stato italiano e che può identificare cittadini della nazionalità pre-unitarie.

I Veneti, come i Siciliani o i Toscani non sono un Popolo Italiano ma eventualmente Italico. I Veneti però non sarebbero nemmeno Italici sia da un punto di vista geografico (la Venethia già non è ancora nella penisola italica ma in continente) che culturale in quanto la Repubblica Veneta ed il Lombardo-Veneto non hanno mai avuto predipsozioni a visoni italiche per lingua, cultura ed orientamenti politici ma bensì guardavano ad oriente per torvare i loro interlocutori. La lIngua veneta poi non è una lingua di derivazione latina ma illirica a differenza di tutte le altre lingue delle nazioni italiche pre-unitarie che derivano strettamente dal latino.

Per lo stesso motivo che specificate sopra riguardo la definzione di "italiano" dovreste allora inserire nel profilio wikipedia di Giuliano Bignasca, cittadino svizzero, da poco scomparso, ex leader della Lega dei Ticinesi, che anch'egli era italiano. Aveva nome e cognome italiani, parlava lingua italiana con forte accento lombardo ed operava in stretta connessione con l'area culturale italiana. Qual'è la differenza con Palladio, Canova o Tiepolo? Ma su di lui avete scritto che era Svizzero. Come mai?? non vale lo stesso discorso?

Chiedo dunque che vengano sostitutie le diciture di "ITALIANO" con la dicitura di "VENETO" in tutte le bigrafie di personalità nate e vissute nel periodo delle Serenissima Republica di Venezia e del Regno Lombardo Veneto.

Grazie per la comprensione di un errore tanto grave ed imperdonabile quanto però giustificabile per essere figlio di una pulizia culturale che lo stato italiano non ha esitato a portare avanti su tutte le Nazioni italiche pre-unitarie da 150 anni a questa parte.

Cordialmente

dott. Gabriele Perucca


Gabriele Perucca


_______________________________________________
WikiIT-l mailing list
[hidden email]
Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

VENETO E NON ITALIANO (forse ITALICO)

Gabriele Perucca
> Gentili Signori,
>  
> Nelle biografie di Palladio, Canova, Tiepolo, Vivaldi (solo per citarne qualcuno) confondete la nazionalità Veneta con quella italiana.
> Nessuno di loro era Italiano ma tutti Veneti.
> Non basta ciò che mi scrive l'utente Eumolpa bloccandomi per "vandalismo" nel mio tentativo di correggere un errore tanto grande quanto comprensibile:

> Discussioni utente:79.45.36.172
> Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
> Vai a: navigazione, ricerca
> Veneto [modifica | modifica sorgente]
>
> Ciao. Per favore, non insistere a sostituire "veneto" ad "italiano". Puoi leggere le motivazioni a riguardo cliccando qui. Buon wiki, --Horcrux92 15:44, 22 ago 2013 (CEST)
>
> Per nazionalità non si intende la cittadinanza ma l'appartenenza ad una comunità culturale, per cui persone vissute nella regione geografica italiana nei secoli passati sono comunque da considerarsi italiane, specialmente se la loro attività ha avuto risonanza in tutta la penisola o addirittura a livello internazionale: lo stesso discorso vale per altre aree culturali analoghe come Germania, India o Grecia. Per aree periferiche o soggette a predominio straniero (ad esempio il predominio spagnolo in Italia) la situazione potrebbe essere più sfumata, per cui in caso di dubbi si consiglia di aprire una discussione nella pagina relativa. È possibile specificare lo Stato preunitario (o gli Stati preunitari) del quale il personaggio è stato cittadino o suddito: per farlo si consiglia di usare il campo PostNazionalità, generando un incipit del tipo «Xxx Yyy (...) è stato un poeta italiano, suddito del Ducato di Zzz».
>
> Nessun cittadino della Repubblica Veneta era italiano perchè l'Italia era ben lungi dal venire sia da un punto di vista culturale che politico. Palladio non aveva la minima idea di cosa fosse l'Italia e nemmeno Canova. Casomai erano ITALICI ma anche questa è una forzatura. Il sostantivo e l'aggettivo "Italiano" hanno una connotazione culturale e politica che si collega inscidibilmente allo stato italiano. "Italico" invece è identificabile con una dimensione più ampia sia antropologica che culturale e geografica alla penisola oggi occupata dallo stato italiano e che può identificare cittadini della nazionalità pre-unitarie.
>
> I Veneti, come i Siciliani o i Toscani non sono un Popolo Italiano ma eventualmente Italico. I Veneti però non sarebbero nemmeno Italici sia da un punto di vista geografico (la Venethia già non è ancora nella penisola italica ma in continente) che culturale in quanto la Repubblica Veneta ed il Lombardo-Veneto non hanno mai avuto predipsozioni a visoni italiche per lingua, cultura ed orientamenti politici ma bensì guardavano ad oriente per torvare i loro interlocutori. La lIngua veneta poi non è una lingua di derivazione latina ma illirica a differenza di tutte le altre lingue delle nazioni italiche pre-unitarie che derivano strettamente dal latino.
>
> Per lo stesso motivo che specificate sopra riguardo la definzione di "italiano" dovreste allora inserire nel profilio wikipedia di Giuliano Bignasca, cittadino svizzero, da poco scomparso, ex leader della Lega dei Ticinesi, che anch'egli era italiano. Aveva nome e cognome italiani, parlava lingua italiana con forte accento lombardo ed operava in stretta connessione con l'area culturale italiana. Qual'è la differenza con Palladio, Canova o Tiepolo? Ma su di lui avete scritto che era Svizzero. Come mai?? non vale lo stesso discorso?
>
> Chiedo dunque che vengano sostitutie le diciture di "ITALIANO" con la dicitura di "VENETO" in tutte le bigrafie di personalità nate e vissute nel periodo delle Serenissima Republica di Venezia e del Regno Lombardo Veneto.
>
> Grazie per la comprensione di un errore tanto grave ed imperdonabile quanto però giustificabile per essere figlio di una pulizia culturale che lo stato italiano non ha esitato a portare avanti su tutte le Nazioni italiche pre-unitarie da 150 anni a questa parte.
>
> Cordialmente
>
> dott. Gabriele Perucca
>
>
> Gabriele Perucca
>
>
_______________________________________________
WikiIT-l mailing list
[hidden email]
Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: VENETO E NON ITALIANO (forse ITALICO)

Vi to
In reply to this post by Gabriele Perucca
Il 22/08/2013 17:25, Gabriele Perucca ha scritto:
> Gabriele Perucca
La questione è stata già affrontata nel corso degli anni, riaprire la
questione è sempre possibile *tenendo conto del pregresso*, senza
lanciarsi in avventate modifiche di massa (che portano al blocco a
vista) e ricordando che Wikipedia *non è e non può essere* il posto per
"crociate" di qualsiasi natura.

Vito
_______________________________________________
WikiIT-l mailing list
[hidden email]
Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: VENETO E NON ITALIANO (forse ITALICO)

Ilario Valdelli
In più aggiungerei che qualsiasi modifica di un così forte impatto come
quella proposta andrebbe articolata e documentata.

In poche parole se Treccani o altre enciclopedie usano la dicitura
"italiano", andrebbe comunque dimostrato che stanno sbagliando usando
altrettante fonti importanti e non solo una propria valutazione personale o
comunque di parte.

Non essendo Wikipedia fonte primaria, anche questa cosa andrebbe
documentata prima di iniziare uan discussione.

Saluti

P.S. Bignasca parlava italiano (e si esprimeva anche in Lombardo) ma
sicurissimamente non avrebbe mai voluto essere definito "Italiano" ma
piuttosto Svizzero come tutti i Ticinesi nati dall'altra parte della
frontiera proprio perché si identificano con una diversa area culturale...



2013/8/22 Vito <[hidden email]>

> Il 22/08/2013 17:25, Gabriele Perucca ha scritto:
>
>> Gabriele Perucca
>>
> La questione è stata già affrontata nel corso degli anni, riaprire la
> questione è sempre possibile *tenendo conto del pregresso*, senza lanciarsi
> in avventate modifiche di massa (che portano al blocco a vista) e
> ricordando che Wikipedia *non è e non può essere* il posto per "crociate"
> di qualsiasi natura.
>
> Vito
>
> ______________________________**_________________
> WikiIT-l mailing list
> [hidden email]
> Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/**
> mailman/listinfo/wikiit-l<https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l>
>



--
Ilario Valdelli
Wikimedia CH
Verein zur Förderung Freien Wissens
Association pour l’avancement des connaissances libre
Associazione per il sostegno alla conoscenza libera
Switzerland - 8008 Zürich
Tel: +41764821371
http://www.wikimedia.ch
_______________________________________________
WikiIT-l mailing list
[hidden email]
Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: VENETO E NON ITALIANO (forse ITALICO)

Gabriele Perucca
Nemmeno Palladio e Canova, come Bignasca, avrebbero mai voluto essere considerati italiani perché erano Veneti.

La ringrazio comunque per le sue giuste considerazioni

Gabriele Perucca



Il giorno 22/ago/2013, alle ore 17:46, Ilario Valdelli <[hidden email]> ha scritto:

> In più aggiungerei che qualsiasi modifica di un così forte impatto come
> quella proposta andrebbe articolata e documentata.
>
> In poche parole se Treccani o altre enciclopedie usano la dicitura
> "italiano", andrebbe comunque dimostrato che stanno sbagliando usando
> altrettante fonti importanti e non solo una propria valutazione personale o
> comunque di parte.
>
> Non essendo Wikipedia fonte primaria, anche questa cosa andrebbe
> documentata prima di iniziare uan discussione.
>
> Saluti
>
> P.S. Bignasca parlava italiano (e si esprimeva anche in Lombardo) ma
> sicurissimamente non avrebbe mai voluto essere definito "Italiano" ma
> piuttosto Svizzero come tutti i Ticinesi nati dall'altra parte della
> frontiera proprio perché si identificano con una diversa area culturale...
>
>
>
> 2013/8/22 Vito <[hidden email]>
>
>> Il 22/08/2013 17:25, Gabriele Perucca ha scritto:
>>
>>> Gabriele Perucca
>> La questione è stata già affrontata nel corso degli anni, riaprire la
>> questione è sempre possibile *tenendo conto del pregresso*, senza lanciarsi
>> in avventate modifiche di massa (che portano al blocco a vista) e
>> ricordando che Wikipedia *non è e non può essere* il posto per "crociate"
>> di qualsiasi natura.
>>
>> Vito
>>
>> ______________________________**_________________
>> WikiIT-l mailing list
>> [hidden email]
>> Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/**
>> mailman/listinfo/wikiit-l<https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l>
>
>
>
> --
> Ilario Valdelli
> Wikimedia CH
> Verein zur Förderung Freien Wissens
> Association pour l’avancement des connaissances libre
> Associazione per il sostegno alla conoscenza libera
> Switzerland - 8008 Zürich
> Tel: +41764821371
> http://www.wikimedia.ch
> _______________________________________________
> WikiIT-l mailing list
> [hidden email]
> Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l

_______________________________________________
WikiIT-l mailing list
[hidden email]
Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: VENETO E NON ITALIANO (forse ITALICO)

Gabriele Perucca
Aggiungo che la nazionalità Veneta non l'ho decisa io e le fonti storiche sono note a tutti riguardo  l'esistenza della Repubblica Veneta dal 421 al 1797 e del Regno Lombardo Veneto fino al 1866.
Se Treccani scrive che Palladio è italiano dovete per forza andargli dietro senza ragionare in modo piú libero e storicamente corretto?
Tutti coloro i quali sono nati in epoca della Repubblica Veneta o del Lombardo Veneto sono cittadini di nazionalità Veneta e non Italiana. È una cosa enormemente ovvia. ci sono decine di documenti pubblici dove Palladio si dichiarava cittadino veneto. Palladio come Canova, Vivaldi e Daniele Manin.
Che poi scriviate anche che Daniele Manin era italiano e patriota italiano questo é davvero incredibile perchè significa che chi ha scritto certe cose non conosce la storia e la visione federalista di Daniele Manin.

Certamente é chiaro che siete voi che non potete manipolare culturalmente le fonti storiche con finalità nazionalistiche italiane facendo passare per italiano ciò che avviene prima del 1866 nella Venethia e che sicuramente italiano non é.

La mia non é una crociata ma una precisa puntualizzazione su un errore enorme che deve essere corretto perché dire che gente nata nella Venethia nel 1500 é italiana é qualcosa di davvero abnormemente errato.
Non c'è nulla di fazioso o tendenzioso nella mia obiezione ma é la Storia che é andata così ed é l'Italia e gli italiani che sono troppo giovani per poter ambire a coprire storicamente e culturalmente ciò che c'era prima di loro appropriandosi di ciò che non gli spetta.

Hanno fatto in precedenza con i Veneti la stessa cosa pure i Francesi e gli Austriaci. Gli italiani sono solo i terzi a compiere questo cammino. Più visibile a tutti perché multimediale.

Fortunatamente noto anche che non sono l'unico a sollevare tali obiezioni. Ciò mi rincuora.

Grazie per l'attenzione.

Cordialmente
dott. Gabriele Perucca



Il giorno 22/ago/2013, alle ore 18:40, Gabriele Perucca <[hidden email]> ha scritto:

> Nemmeno Palladio e Canova, come Bignasca, avrebbero mai voluto essere considerati italiani perché erano Veneti.
>
> La ringrazio comunque per le sue giuste considerazioni
>
> Gabriele Perucca
>
>
>
> Il giorno 22/ago/2013, alle ore 17:46, Ilario Valdelli <[hidden email]> ha scritto:
>
>> In più aggiungerei che qualsiasi modifica di un così forte impatto come
>> quella proposta andrebbe articolata e documentata.
>>
>> In poche parole se Treccani o altre enciclopedie usano la dicitura
>> "italiano", andrebbe comunque dimostrato che stanno sbagliando usando
>> altrettante fonti importanti e non solo una propria valutazione personale o
>> comunque di parte.
>>
>> Non essendo Wikipedia fonte primaria, anche questa cosa andrebbe
>> documentata prima di iniziare uan discussione.
>>
>> Saluti
>>
>> P.S. Bignasca parlava italiano (e si esprimeva anche in Lombardo) ma
>> sicurissimamente non avrebbe mai voluto essere definito "Italiano" ma
>> piuttosto Svizzero come tutti i Ticinesi nati dall'altra parte della
>> frontiera proprio perché si identificano con una diversa area culturale...
>>
>>
>>
>> 2013/8/22 Vito <[hidden email]>
>>
>>> Il 22/08/2013 17:25, Gabriele Perucca ha scritto:
>>>
>>>> Gabriele Perucca
>>> La questione è stata già affrontata nel corso degli anni, riaprire la
>>> questione è sempre possibile *tenendo conto del pregresso*, senza lanciarsi
>>> in avventate modifiche di massa (che portano al blocco a vista) e
>>> ricordando che Wikipedia *non è e non può essere* il posto per "crociate"
>>> di qualsiasi natura.
>>>
>>> Vito
>>>
>>> ______________________________**_________________
>>> WikiIT-l mailing list
>>> [hidden email]
>>> Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/**
>>> mailman/listinfo/wikiit-l<https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l>
>>
>>
>>
>> --
>> Ilario Valdelli
>> Wikimedia CH
>> Verein zur Förderung Freien Wissens
>> Association pour l’avancement des connaissances libre
>> Associazione per il sostegno alla conoscenza libera
>> Switzerland - 8008 Zürich
>> Tel: +41764821371
>> http://www.wikimedia.ch
>> _______________________________________________
>> WikiIT-l mailing list
>> [hidden email]
>> Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l

_______________________________________________
WikiIT-l mailing list
[hidden email]
Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: VENETO E NON ITALIANO (forse ITALICO)

Gabriele Perucca
In reply to this post by Vi to
Caro Vito,

Nessuna crociata. Non sto chiedendo che mettiate ad un Del Piero odierno che fosse cittadino Veneto ma a chi lo era davvero.

La nazionalità Veneta non l'ho decisa io e le fonti storiche sono note a tutti riguardo  l'esistenza della Repubblica Veneta dal 421 al 1797 e del Regno Lombardo Veneto fino al 1866.
Se Treccani scrive che Palladio è italiano dovete per forza andargli dietro senza ragionare in modo piú libero e storicamente corretto?
Tutti coloro i quali sono nati in epoca della Repubblica Veneta o del Lombardo Veneto sono cittadini di nazionalità Veneta e non Italiana. È una cosa enormemente ovvia. ci sono decine di documenti pubblici dove Palladio si dichiarava cittadino veneto. Palladio come Canova, Vivaldi e Daniele Manin.
Che poi scriviate anche che Daniele Manin era italiano e patriota italiano questo é davvero incredibile perchè significa che chi ha scritto certe cose non conosce la storia e la visione federalista di Daniele Manin.

Certamente é chiaro che siete voi che non potete manipolare culturalmente le fonti storiche con finalità nazionalistiche italiane facendo passare per italiano ciò che avviene prima del 1866 nella Venethia e che sicuramente italiano non é.

La mia non é una crociata ma una precisa puntualizzazione su un errore enorme che deve essere corretto perché dire che gente nata nella Venethia nel 1500 é italiana é qualcosa di davvero abnormemente errato.
Non c'è nulla di fazioso o tendenzioso nella mia obiezione ma é la Storia che é andata così ed é l'Italia e gli italiani che sono troppo giovani per poter ambire a coprire storicamente e culturalmente ciò che c'era prima di loro appropriandosi di ciò che non gli spetta.

Hanno fatto in precedenza con i Veneti la stessa cosa pure i Francesi e gli Austriaci. Gli italiani sono solo i terzi a compiere questo cammino. Più visibile a tutti perché multimediale.

Fortunatamente noto anche che non sono l'unico a sollevare tali obiezioni. Ciò mi rincuora.

Grazie per l'attenzione.

Cordialmente
dott. Gabriele Perucca

Gabriele Perucca



Il giorno 22/ago/2013, alle ore 17:30, Vito <[hidden email]> ha scritto:

> Il 22/08/2013 17:25, Gabriele Perucca ha scritto:
>> Gabriele Perucca
> La questione è stata già affrontata nel corso degli anni, riaprire la questione è sempre possibile *tenendo conto del pregresso*, senza lanciarsi in avventate modifiche di massa (che portano al blocco a vista) e ricordando che Wikipedia *non è e non può essere* il posto per "crociate" di qualsiasi natura.
>
> Vito
> _______________________________________________
> WikiIT-l mailing list
> [hidden email]
> Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l

_______________________________________________
WikiIT-l mailing list
[hidden email]
Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: VENETO E NON ITALIANO (forse ITALICO)

Ilario Valdelli
In reply to this post by Gabriele Perucca
Non voglio entrare nel merito e non voglio discutere di nazionalità ma
solo far notare che queste cose vanno discusse sulle pagine di Wikipedia
tenendo in mente che queste questioni sono state sollevate in passato e
sono state risolte probabilmente usando più un occhio pratico che delle
"ragioni di stato".

Probabilmente se il risultato di anni ed anni di discussione sono
questi, forse ci sono dei motivi validi che è bene andare a considerare.

Se si entra nel considerare se uno si sente o non si sente di una certa
cultura, si rischia veramente di operare con ricerche originali (cosa
che va evitata in maniera assoluta).

Porto questo esempio: http://it.wikipedia.org/wiki/Francesco_Laurana

Difficile dire se fosse veneto, croato o dalmata proprio perché si
conosce poco su questa personalità, meglio far riferimento alle fonti
(ad esempio la Britannica e la Treccani) e riportare che è italiano.

L'importante è che lo dica una fonte e che l'autore della voce non si
lasci andare ad "interpretazioni" personali.

Ho fatto notare la questione di Bignasca perché è stato portato come un
esempio errato, ha sempre affermato di essere svizzero, mentre Silvio
Soldini sarebbe un bell'esempio: le fonti riportano che è italiano e
come tale viene definito in Wikipedia benché in Svizzera continuano a
definirlo "italo/svizzero".

Saluti


On 22.08.2013 19:14, Gabriele Perucca wrote:

> Aggiungo che la nazionalità Veneta non l'ho decisa io e le fonti storiche sono note a tutti riguardo  l'esistenza della Repubblica Veneta dal 421 al 1797 e del Regno Lombardo Veneto fino al 1866.
> Se Treccani scrive che Palladio è italiano dovete per forza andargli dietro senza ragionare in modo piú libero e storicamente corretto?
> Tutti coloro i quali sono nati in epoca della Repubblica Veneta o del Lombardo Veneto sono cittadini di nazionalità Veneta e non Italiana. È una cosa enormemente ovvia. ci sono decine di documenti pubblici dove Palladio si dichiarava cittadino veneto. Palladio come Canova, Vivaldi e Daniele Manin.
> Che poi scriviate anche che Daniele Manin era italiano e patriota italiano questo é davvero incredibile perchè significa che chi ha scritto certe cose non conosce la storia e la visione federalista di Daniele Manin.
>
> Certamente é chiaro che siete voi che non potete manipolare culturalmente le fonti storiche con finalità nazionalistiche italiane facendo passare per italiano ciò che avviene prima del 1866 nella Venethia e che sicuramente italiano non é.
>
> La mia non é una crociata ma una precisa puntualizzazione su un errore enorme che deve essere corretto perché dire che gente nata nella Venethia nel 1500 é italiana é qualcosa di davvero abnormemente errato.
> Non c'è nulla di fazioso o tendenzioso nella mia obiezione ma é la Storia che é andata così ed é l'Italia e gli italiani che sono troppo giovani per poter ambire a coprire storicamente e culturalmente ciò che c'era prima di loro appropriandosi di ciò che non gli spetta.
>
> Hanno fatto in precedenza con i Veneti la stessa cosa pure i Francesi e gli Austriaci. Gli italiani sono solo i terzi a compiere questo cammino. Più visibile a tutti perché multimediale.
>
> Fortunatamente noto anche che non sono l'unico a sollevare tali obiezioni. Ciò mi rincuora.
>
> Grazie per l'attenzione.
>
> Cordialmente
> dott. Gabriele Perucca
>


--
Ilario Valdelli
Wikimedia CH
Verein zur Förderung Freien Wissens
Association pour l’avancement des connaissances libre
Associazione per il sostegno alla conoscenza libera
Switzerland - 8008 Zürich
Tel: +41764821371
http://www.wikimedia.ch


_______________________________________________
WikiIT-l mailing list
[hidden email]
Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: VENETO E NON ITALIANO (forse ITALICO)

Vi to
In reply to this post by Gabriele Perucca
Il 22/08/2013 19:27, Gabriele Perucca ha scritto:

> Caro Vito,
>
> Nessuna crociata. Non sto chiedendo che mettiate ad un Del Piero odierno che fosse cittadino Veneto ma a chi lo era davvero.
>
> La nazionalità Veneta non l'ho decisa io e le fonti storiche sono note a tutti riguardo  l'esistenza della Repubblica Veneta dal 421 al 1797 e del Regno Lombardo Veneto fino al 1866.
> Se Treccani scrive che Palladio è italiano dovete per forza andargli dietro senza ragionare in modo piú libero e storicamente corretto?
> Tutti coloro i quali sono nati in epoca della Repubblica Veneta o del Lombardo Veneto sono cittadini di nazionalità Veneta e non Italiana. È una cosa enormemente ovvia. ci sono decine di documenti pubblici dove Palladio si dichiarava cittadino veneto. Palladio come Canova, Vivaldi e Daniele Manin.
> Che poi scriviate anche che Daniele Manin era italiano e patriota italiano questo é davvero incredibile perchè significa che chi ha scritto certe cose non conosce la storia e la visione federalista di Daniele Manin.
>
> Certamente é chiaro che siete voi che non potete manipolare culturalmente le fonti storiche con finalità nazionalistiche italiane facendo passare per italiano ciò che avviene prima del 1866 nella Venethia e che sicuramente italiano non é.
>
> La mia non é una crociata ma una precisa puntualizzazione su un errore enorme che deve essere corretto perché dire che gente nata nella Venethia nel 1500 é italiana é qualcosa di davvero abnormemente errato.
> Non c'è nulla di fazioso o tendenzioso nella mia obiezione ma é la Storia che é andata così ed é l'Italia e gli italiani che sono troppo giovani per poter ambire a coprire storicamente e culturalmente ciò che c'era prima di loro appropriandosi di ciò che non gli spetta.
>
> Hanno fatto in precedenza con i Veneti la stessa cosa pure i Francesi e gli Austriaci. Gli italiani sono solo i terzi a compiere questo cammino. Più visibile a tutti perché multimediale.
>
> Fortunatamente noto anche che non sono l'unico a sollevare tali obiezioni. Ciò mi rincuora.
>
> Grazie per l'attenzione.
>
> Cordialmente
> dott. Gabriele Perucca
>
> Gabriele Perucca
>
Non è questa la sede adatta a discuterne, quella corretta è Wikipedia
stessa presso le relative pagine di discussione, ribadisco, tuttavia, il
fatto che sia fondamentale tenere in conto le deduzioni e
controdeduzioni che hanno portato all'attuale situazione e non si può
procedere a modifiche di massa, altrimenti il blocco ricevuto non sarà
né il primo né l'ultimo.

A margine, faccio notare che scrivendo su Wikipedia bisogna rispettare
le regole grammaticali dell'italiano che prevedono che gli aggettivi
(anche di nazionalità) inizino con la minuscola.

Vito

_______________________________________________
WikiIT-l mailing list
[hidden email]
Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: VENETO E NON ITALIANO (forse ITALICO)

Gabriele Perucca
In reply to this post by Ilario Valdelli
Gentile Ilario,

Per quanto riguarda Francesco Laurana vale lo stesso discorso fatto su Palladio e Canova o Manin. Era veneto. Ma che dubbi ci sono? Non è colpa mia se è nato e vissuto in epoca Veneta in un territorio culturalmente e linguisticamente veneto. Mi spiace deluderla ma non ho deciso io che i Dalmati e gli Istriani si considerano a tutt'oggi uno dei popoli piú fieri e fedeli della veneta nazione e come tale festeggiano il 25 Aprile la festa del loro patrono San Marco. Vede che si tratta di carenze culturali dovute alla dominazione forzosa della cultura italiana sulle menti di tutti noi? Non se la prenda, non intendo essere offensivo ma sono dati che si possono semplicemente comprovare in tutti i siti web di esuli dalmati o istriani.

Poi i documenti storici, come le ripeto, possono essere letti in vari modi ma la cultura è libera se veramente si ha il coraggio di riportare le fonti storiche in modo preciso e chi è libero culturalmente deve aver il coraggio di scrivere anche ció che va contro la cultura dominante riconoscendo solo i dati certi: chi è nato e vissuto nella Venethia prima del 1866 non poteva essere in alcun modo italiano ma veneto.

Seguendo il criterio culturale dominante, quello che ne esce é certamente la svalutazione di un contenuto o di un testo anche se possono accorgersene solo coloro i quali in minoranza operano davvero in uno stato di libera cultura. Lasciando stare tutte quelle che possono essere le convinzioni personali.

Comunque non avevo dubbi che Soldini fosse considerato cittadino italiano anche se non so se lui personalmente si consideri come tale. Per quanto riguarda Bignasca mi riferivo al fatto che un altro moderatore di Wikipedia mi abbia scritto che

Per nazionalità non si intende la cittadinanza ma l'appartenenza ad una comunità culturale, per cui persone vissute nella regione geografica italiana nei secoli passati sono comunque da considerarsi italiane, specialmente se la loro attività ha avuto risonanza in tutta la penisola o addirittura a livello internazionale: lo stesso discorso vale per altre aree culturali analoghe come Germania, India o Grecia. Per aree periferiche o soggette a predominio straniero (ad esempio il predominio spagnolo in Italia) la situazione potrebbe essere più sfumata, per cui in caso di dubbi si consiglia di aprire una discussione nella pagina relativa. È possibile specificare lo Stato preunitario (o gli Stati preunitari) del quale il personaggio è stato cittadino o suddito: per farlo si consiglia di usare il campo PostNazionalità, generando un incipit del tipo «Xxx Yyy (...) è stato un poeta italiano, suddito del Ducato di Zzz».

Per l'appunto Bignasca apparteneva ad un'area linguistica e culturale italica anche se lui non avrebbe certamente e a piena ragione accettato la definizione di italiano perché italiano non era ma svizzero. È chiaro che il Canton Ticino sia un territorio svizzero ad influenza storica della cultura e della lingua "italiana" e sia legato all'Italia anche a livello di geografia morfologica. Nessuno lo può negare. Ma appunto se per Bignasca prevale la sua cittadinanza legale sivzzera e non l'area di influenza culturale questo deve valere anche per Soldini, Palladio, Canova e i Tiepolo. Quindi Soldini italiano e i Palladio, Canova e Tiepolo veneti.

Tutto qui.

Grazie ancora.

Dott. Gabriele Perucca



Il giorno 22/ago/2013, alle ore 19:41, Ilario Valdelli <[hidden email]> ha scritto:

> Non voglio entrare nel merito e non voglio discutere di nazionalità ma solo far notare che queste cose vanno discusse sulle pagine di Wikipedia tenendo in mente che queste questioni sono state sollevate in passato e sono state risolte probabilmente usando più un occhio pratico che delle "ragioni di stato".
>
> Probabilmente se il risultato di anni ed anni di discussione sono questi, forse ci sono dei motivi validi che è bene andare a considerare.
>
> Se si entra nel considerare se uno si sente o non si sente di una certa cultura, si rischia veramente di operare con ricerche originali (cosa che va evitata in maniera assoluta).
>
> Porto questo esempio: http://it.wikipedia.org/wiki/Francesco_Laurana
>
> Difficile dire se fosse veneto, croato o dalmata proprio perché si conosce poco su questa personalità, meglio far riferimento alle fonti (ad esempio la Britannica e la Treccani) e riportare che è italiano.
>
> L'importante è che lo dica una fonte e che l'autore della voce non si lasci andare ad "interpretazioni" personali.
>
> Ho fatto notare la questione di Bignasca perché è stato portato come un esempio errato, ha sempre affermato di essere svizzero, mentre Silvio Soldini sarebbe un bell'esempio: le fonti riportano che è italiano e come tale viene definito in Wikipedia benché in Svizzera continuano a definirlo "italo/svizzero".
>
> Saluti
>
>
> On 22.08.2013 19:14, Gabriele Perucca wrote:
>> Aggiungo che la nazionalità Veneta non l'ho decisa io e le fonti storiche sono note a tutti riguardo  l'esistenza della Repubblica Veneta dal 421 al 1797 e del Regno Lombardo Veneto fino al 1866.
>> Se Treccani scrive che Palladio è italiano dovete per forza andargli dietro senza ragionare in modo piú libero e storicamente corretto?
>> Tutti coloro i quali sono nati in epoca della Repubblica Veneta o del Lombardo Veneto sono cittadini di nazionalità Veneta e non Italiana. È una cosa enormemente ovvia. ci sono decine di documenti pubblici dove Palladio si dichiarava cittadino veneto. Palladio come Canova, Vivaldi e Daniele Manin.
>> Che poi scriviate anche che Daniele Manin era italiano e patriota italiano questo é davvero incredibile perchè significa che chi ha scritto certe cose non conosce la storia e la visione federalista di Daniele Manin.
>>
>> Certamente é chiaro che siete voi che non potete manipolare culturalmente le fonti storiche con finalità nazionalistiche italiane facendo passare per italiano ciò che avviene prima del 1866 nella Venethia e che sicuramente italiano non é.
>>
>> La mia non é una crociata ma una precisa puntualizzazione su un errore enorme che deve essere corretto perché dire che gente nata nella Venethia nel 1500 é italiana é qualcosa di davvero abnormemente errato.
>> Non c'è nulla di fazioso o tendenzioso nella mia obiezione ma é la Storia che é andata così ed é l'Italia e gli italiani che sono troppo giovani per poter ambire a coprire storicamente e culturalmente ciò che c'era prima di loro appropriandosi di ciò che non gli spetta.
>>
>> Hanno fatto in precedenza con i Veneti la stessa cosa pure i Francesi e gli Austriaci. Gli italiani sono solo i terzi a compiere questo cammino. Più visibile a tutti perché multimediale.
>>
>> Fortunatamente noto anche che non sono l'unico a sollevare tali obiezioni. Ciò mi rincuora.
>>
>> Grazie per l'attenzione.
>>
>> Cordialmente
>> dott. Gabriele Perucca
>
>
> --
> Ilario Valdelli
> Wikimedia CH
> Verein zur Förderung Freien Wissens
> Association pour l’avancement des connaissances libre
> Associazione per il sostegno alla conoscenza libera
> Switzerland - 8008 Zürich
> Tel: +41764821371
> http://www.wikimedia.ch
>
>
> _______________________________________________
> WikiIT-l mailing list
> [hidden email]
> Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l
_______________________________________________
WikiIT-l mailing list
[hidden email]
Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: VENETO E NON ITALIANO (forse ITALICO)

Ilario Valdelli
Salve,
se è convinto di quello che dice potrà sicuramente documentare e portare
"importanti" documenti a sostegno di quanto dice sulle pagine di
Wikipedia, dove resterà anche traccia di quanto va dicendo, mentre
quello che sta scrivendo qui non ha nessuna utilità se non quella di
invadere mail personali con qualcosa che sta diventando "spam".

Io personalmente non ho affermato la nazionalità di nessuno e non
presumo di voler affermare chi è di quale nazione (non so se sia sia
capito).

Non voglio neanche affermare che fosse Veneto chi è vissuto prima del
1866 nel Veneto ma si può definire Italiano chi è vissuto nelle stesse
regioni tra l'888 e il 1024 d.C (http://it.wikipedia.org/wiki/Regno 
d'Italia (888-1024)) o tra il 1805 e il 1814
(http://it.wikipedia.org/wiki/Regno d'Italia (1805-1814)) per cui Canova
è per 9 anni Italiano e per il resto della sua vita Veneto.

Personalmente non mi interessa come non mi interessano le argomentazioni
che porta.

Non stia a descrivere qui le "sue" motivazioni perché potrebbero non
essere di nessuna utilità su questa mailing list. Le scriva su una
pagina di discussione di Wikipedia dedicata a questi argomenti
sostenendole con delle fonti valide e posti il link chiedendo di
continuare su quella pagina la discussione a chi è interessato ad
approfondire questi argomenti.

Spero di chiudere qui.

On 22.08.2013 20:51, Gabriele Perucca wrote:

> Gentile Ilario,
>
> Per quanto riguarda Francesco Laurana vale lo stesso discorso fatto su Palladio e Canova o Manin. Era veneto. Ma che dubbi ci sono? Non è colpa mia se è nato e vissuto in epoca Veneta in un territorio culturalmente e linguisticamente veneto. Mi spiace deluderla ma non ho deciso io che i Dalmati e gli Istriani si considerano a tutt'oggi uno dei popoli piú fieri e fedeli della veneta nazione e come tale festeggiano il 25 Aprile la festa del loro patrono San Marco. Vede che si tratta di carenze culturali dovute alla dominazione forzosa della cultura italiana sulle menti di tutti noi? Non se la prenda, non intendo essere offensivo ma sono dati che si possono semplicemente comprovare in tutti i siti web di esuli dalmati o istriani.
>
> Poi i documenti storici, come le ripeto, possono essere letti in vari modi ma la cultura è libera se veramente si ha il coraggio di riportare le fonti storiche in modo preciso e chi è libero culturalmente deve aver il coraggio di scrivere anche ció che va contro la cultura dominante riconoscendo solo i dati certi: chi è nato e vissuto nella Venethia prima del 1866 non poteva essere in alcun modo italiano ma veneto.
>
> Seguendo il criterio culturale dominante, quello che ne esce é certamente la svalutazione di un contenuto o di un testo anche se possono accorgersene solo coloro i quali in minoranza operano davvero in uno stato di libera cultura. Lasciando stare tutte quelle che possono essere le convinzioni personali.
>
> Comunque non avevo dubbi che Soldini fosse considerato cittadino italiano anche se non so se lui personalmente si consideri come tale. Per quanto riguarda Bignasca mi riferivo al fatto che un altro moderatore di Wikipedia mi abbia scritto che
>
> Per nazionalità non si intende la cittadinanza ma l'appartenenza ad una comunità culturale, per cui persone vissute nella regione geografica italiana nei secoli passati sono comunque da considerarsi italiane, specialmente se la loro attività ha avuto risonanza in tutta la penisola o addirittura a livello internazionale: lo stesso discorso vale per altre aree culturali analoghe come Germania, India o Grecia. Per aree periferiche o soggette a predominio straniero (ad esempio il predominio spagnolo in Italia) la situazione potrebbe essere più sfumata, per cui in caso di dubbi si consiglia di aprire una discussione nella pagina relativa. È possibile specificare lo Stato preunitario (o gli Stati preunitari) del quale il personaggio è stato cittadino o suddito: per farlo si consiglia di usare il campo PostNazionalità, generando un incipit del tipo «Xxx Yyy (...) è stato un poeta italiano, suddito del Ducato di Zzz».
>
> Per l'appunto Bignasca apparteneva ad un'area linguistica e culturale italica anche se lui non avrebbe certamente e a piena ragione accettato la definizione di italiano perché italiano non era ma svizzero. È chiaro che il Canton Ticino sia un territorio svizzero ad influenza storica della cultura e della lingua "italiana" e sia legato all'Italia anche a livello di geografia morfologica. Nessuno lo può negare. Ma appunto se per Bignasca prevale la sua cittadinanza legale sivzzera e non l'area di influenza culturale questo deve valere anche per Soldini, Palladio, Canova e i Tiepolo. Quindi Soldini italiano e i Palladio, Canova e Tiepolo veneti.
>
> Tutto qui.
>
> Grazie ancora.
>
> Dott. Gabriele Perucca
>
>
>
> Il giorno 22/ago/2013, alle ore 19:41, Ilario Valdelli <[hidden email]> ha scritto:
>
>> Non voglio entrare nel merito e non voglio discutere di nazionalità ma solo far notare che queste cose vanno discusse sulle pagine di Wikipedia tenendo in mente che queste questioni sono state sollevate in passato e sono state risolte probabilmente usando più un occhio pratico che delle "ragioni di stato".
>>
>> Probabilmente se il risultato di anni ed anni di discussione sono questi, forse ci sono dei motivi validi che è bene andare a considerare.
>>
>> Se si entra nel considerare se uno si sente o non si sente di una certa cultura, si rischia veramente di operare con ricerche originali (cosa che va evitata in maniera assoluta).
>>
>> Porto questo esempio: http://it.wikipedia.org/wiki/Francesco_Laurana
>>
>> Difficile dire se fosse veneto, croato o dalmata proprio perché si conosce poco su questa personalità, meglio far riferimento alle fonti (ad esempio la Britannica e la Treccani) e riportare che è italiano.
>>
>> L'importante è che lo dica una fonte e che l'autore della voce non si lasci andare ad "interpretazioni" personali.
>>
>> Ho fatto notare la questione di Bignasca perché è stato portato come un esempio errato, ha sempre affermato di essere svizzero, mentre Silvio Soldini sarebbe un bell'esempio: le fonti riportano che è italiano e come tale viene definito in Wikipedia benché in Svizzera continuano a definirlo "italo/svizzero".
>>
>> Saluti
>>
>>
>> On 22.08.2013 19:14, Gabriele Perucca wrote:
>>> Aggiungo che la nazionalità Veneta non l'ho decisa io e le fonti storiche sono note a tutti riguardo  l'esistenza della Repubblica Veneta dal 421 al 1797 e del Regno Lombardo Veneto fino al 1866.
>>> Se Treccani scrive che Palladio è italiano dovete per forza andargli dietro senza ragionare in modo piú libero e storicamente corretto?
>>> Tutti coloro i quali sono nati in epoca della Repubblica Veneta o del Lombardo Veneto sono cittadini di nazionalità Veneta e non Italiana. È una cosa enormemente ovvia. ci sono decine di documenti pubblici dove Palladio si dichiarava cittadino veneto. Palladio come Canova, Vivaldi e Daniele Manin.
>>> Che poi scriviate anche che Daniele Manin era italiano e patriota italiano questo é davvero incredibile perchè significa che chi ha scritto certe cose non conosce la storia e la visione federalista di Daniele Manin.
>>>
>>> Certamente é chiaro che siete voi che non potete manipolare culturalmente le fonti storiche con finalità nazionalistiche italiane facendo passare per italiano ciò che avviene prima del 1866 nella Venethia e che sicuramente italiano non é.
>>>
>>> La mia non é una crociata ma una precisa puntualizzazione su un errore enorme che deve essere corretto perché dire che gente nata nella Venethia nel 1500 é italiana é qualcosa di davvero abnormemente errato.
>>> Non c'è nulla di fazioso o tendenzioso nella mia obiezione ma é la Storia che é andata così ed é l'Italia e gli italiani che sono troppo giovani per poter ambire a coprire storicamente e culturalmente ciò che c'era prima di loro appropriandosi di ciò che non gli spetta.
>>>
>>> Hanno fatto in precedenza con i Veneti la stessa cosa pure i Francesi e gli Austriaci. Gli italiani sono solo i terzi a compiere questo cammino. Più visibile a tutti perché multimediale.
>>>
>>> Fortunatamente noto anche che non sono l'unico a sollevare tali obiezioni. Ciò mi rincuora.
>>>
>>> Grazie per l'attenzione.
>>>
>>> Cordialmente
>>> dott. Gabriele Perucca
>>
>> --
>> Ilario Valdelli
>> Wikimedia CH
>> Verein zur Förderung Freien Wissens
>> Association pour l’avancement des connaissances libre
>> Associazione per il sostegno alla conoscenza libera
>> Switzerland - 8008 Zürich
>> Tel: +41764821371
>> http://www.wikimedia.ch
>>
>>
>> _______________________________________________
>> WikiIT-l mailing list
>> [hidden email]
>> Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l
> _______________________________________________
> WikiIT-l mailing list
> [hidden email]
> Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l


--
Ilario Valdelli
Wikimedia CH
Verein zur Förderung Freien Wissens
Association pour l’avancement des connaissances libre
Associazione per il sostegno alla conoscenza libera
Switzerland - 8008 Zürich
Tel: +41764821371
http://www.wikimedia.ch



_______________________________________________
WikiIT-l mailing list
[hidden email]
Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: VENETO E NON ITALIANO (forse ITALICO)

Ilario Valdelli
Per chi si vuole divertire e comprendere cosa c'è dietro la richiesta
invito a leggere qui:

http://www.lindipendenza.com/quando-wikipedia-tradisce-la-nazionalita-veneta-per-quella-italiana/

A me non piace commentare perché certe cose si commentano da sole.

Saluti


2013/8/22 Ilario Valdelli <[hidden email]>

> Salve,
> se è convinto di quello che dice potrà sicuramente documentare e portare
> "importanti" documenti a sostegno di quanto dice sulle pagine di Wikipedia,
> dove resterà anche traccia di quanto va dicendo, mentre quello che sta
> scrivendo qui non ha nessuna utilità se non quella di invadere mail
> personali con qualcosa che sta diventando "spam".
>
> Io personalmente non ho affermato la nazionalità di nessuno e non presumo
> di voler affermare chi è di quale nazione (non so se sia sia capito).
>
> Non voglio neanche affermare che fosse Veneto chi è vissuto prima del 1866
> nel Veneto ma si può definire Italiano chi è vissuto nelle stesse regioni
> tra l'888 e il 1024 d.C (http://it.wikipedia.org/wiki/**Regno<http://it.wikipedia.org/wiki/Regno>d'Italia (888-1024)) o tra il 1805 e il 1814 (
> http://it.wikipedia.org/wiki/**Regno <http://it.wikipedia.org/wiki/Regno>d'Italia (1805-1814)) per cui Canova è per 9 anni Italiano e per il resto
> della sua vita Veneto.
>
> Personalmente non mi interessa come non mi interessano le argomentazioni
> che porta.
>
> Non stia a descrivere qui le "sue" motivazioni perché potrebbero non
> essere di nessuna utilità su questa mailing list. Le scriva su una pagina
> di discussione di Wikipedia dedicata a questi argomenti sostenendole con
> delle fonti valide e posti il link chiedendo di continuare su quella pagina
> la discussione a chi è interessato ad approfondire questi argomenti.
>
> Spero di chiudere qui.
>
>
> On 22.08.2013 20:51, Gabriele Perucca wrote:
>
>> Gentile Ilario,
>>
>> Per quanto riguarda Francesco Laurana vale lo stesso discorso fatto su
>> Palladio e Canova o Manin. Era veneto. Ma che dubbi ci sono? Non è colpa
>> mia se è nato e vissuto in epoca Veneta in un territorio culturalmente e
>> linguisticamente veneto. Mi spiace deluderla ma non ho deciso io che i
>> Dalmati e gli Istriani si considerano a tutt'oggi uno dei popoli piú fieri
>> e fedeli della veneta nazione e come tale festeggiano il 25 Aprile la festa
>> del loro patrono San Marco. Vede che si tratta di carenze culturali dovute
>> alla dominazione forzosa della cultura italiana sulle menti di tutti noi?
>> Non se la prenda, non intendo essere offensivo ma sono dati che si possono
>> semplicemente comprovare in tutti i siti web di esuli dalmati o istriani.
>>
>> Poi i documenti storici, come le ripeto, possono essere letti in vari
>> modi ma la cultura è libera se veramente si ha il coraggio di riportare le
>> fonti storiche in modo preciso e chi è libero culturalmente deve aver il
>> coraggio di scrivere anche ció che va contro la cultura dominante
>> riconoscendo solo i dati certi: chi è nato e vissuto nella Venethia prima
>> del 1866 non poteva essere in alcun modo italiano ma veneto.
>>
>> Seguendo il criterio culturale dominante, quello che ne esce é certamente
>> la svalutazione di un contenuto o di un testo anche se possono accorgersene
>> solo coloro i quali in minoranza operano davvero in uno stato di libera
>> cultura. Lasciando stare tutte quelle che possono essere le convinzioni
>> personali.
>>
>> Comunque non avevo dubbi che Soldini fosse considerato cittadino italiano
>> anche se non so se lui personalmente si consideri come tale. Per quanto
>> riguarda Bignasca mi riferivo al fatto che un altro moderatore di Wikipedia
>> mi abbia scritto che
>>
>> Per nazionalità non si intende la cittadinanza ma l'appartenenza ad una
>> comunità culturale, per cui persone vissute nella regione geografica
>> italiana nei secoli passati sono comunque da considerarsi italiane,
>> specialmente se la loro attività ha avuto risonanza in tutta la penisola o
>> addirittura a livello internazionale: lo stesso discorso vale per altre
>> aree culturali analoghe come Germania, India o Grecia. Per aree periferiche
>> o soggette a predominio straniero (ad esempio il predominio spagnolo in
>> Italia) la situazione potrebbe essere più sfumata, per cui in caso di dubbi
>> si consiglia di aprire una discussione nella pagina relativa. È possibile
>> specificare lo Stato preunitario (o gli Stati preunitari) del quale il
>> personaggio è stato cittadino o suddito: per farlo si consiglia di usare il
>> campo PostNazionalità, generando un incipit del tipo «Xxx Yyy (...) è stato
>> un poeta italiano, suddito del Ducato di Zzz».
>>
>> Per l'appunto Bignasca apparteneva ad un'area linguistica e culturale
>> italica anche se lui non avrebbe certamente e a piena ragione accettato la
>> definizione di italiano perché italiano non era ma svizzero. È chiaro che
>> il Canton Ticino sia un territorio svizzero ad influenza storica della
>> cultura e della lingua "italiana" e sia legato all'Italia anche a livello
>> di geografia morfologica. Nessuno lo può negare. Ma appunto se per Bignasca
>> prevale la sua cittadinanza legale sivzzera e non l'area di influenza
>> culturale questo deve valere anche per Soldini, Palladio, Canova e i
>> Tiepolo. Quindi Soldini italiano e i Palladio, Canova e Tiepolo veneti.
>>
>> Tutto qui.
>>
>> Grazie ancora.
>>
>> Dott. Gabriele Perucca
>>
>>
>>
>> Il giorno 22/ago/2013, alle ore 19:41, Ilario Valdelli <
>> [hidden email]> ha scritto:
>>
>>  Non voglio entrare nel merito e non voglio discutere di nazionalità ma
>>> solo far notare che queste cose vanno discusse sulle pagine di Wikipedia
>>> tenendo in mente che queste questioni sono state sollevate in passato e
>>> sono state risolte probabilmente usando più un occhio pratico che delle
>>> "ragioni di stato".
>>>
>>> Probabilmente se il risultato di anni ed anni di discussione sono
>>> questi, forse ci sono dei motivi validi che è bene andare a considerare.
>>>
>>> Se si entra nel considerare se uno si sente o non si sente di una certa
>>> cultura, si rischia veramente di operare con ricerche originali (cosa che
>>> va evitata in maniera assoluta).
>>>
>>> Porto questo esempio: http://it.wikipedia.org/wiki/**Francesco_Laurana<http://it.wikipedia.org/wiki/Francesco_Laurana>
>>>
>>> Difficile dire se fosse veneto, croato o dalmata proprio perché si
>>> conosce poco su questa personalità, meglio far riferimento alle fonti (ad
>>> esempio la Britannica e la Treccani) e riportare che è italiano.
>>>
>>> L'importante è che lo dica una fonte e che l'autore della voce non si
>>> lasci andare ad "interpretazioni" personali.
>>>
>>> Ho fatto notare la questione di Bignasca perché è stato portato come un
>>> esempio errato, ha sempre affermato di essere svizzero, mentre Silvio
>>> Soldini sarebbe un bell'esempio: le fonti riportano che è italiano e come
>>> tale viene definito in Wikipedia benché in Svizzera continuano a definirlo
>>> "italo/svizzero".
>>>
>>> Saluti
>>>
>>>
>>> On 22.08.2013 19:14, Gabriele Perucca wrote:
>>>
>>>> Aggiungo che la nazionalità Veneta non l'ho decisa io e le fonti
>>>> storiche sono note a tutti riguardo  l'esistenza della Repubblica Veneta
>>>> dal 421 al 1797 e del Regno Lombardo Veneto fino al 1866.
>>>> Se Treccani scrive che Palladio è italiano dovete per forza andargli
>>>> dietro senza ragionare in modo piú libero e storicamente corretto?
>>>> Tutti coloro i quali sono nati in epoca della Repubblica Veneta o del
>>>> Lombardo Veneto sono cittadini di nazionalità Veneta e non Italiana. È una
>>>> cosa enormemente ovvia. ci sono decine di documenti pubblici dove Palladio
>>>> si dichiarava cittadino veneto. Palladio come Canova, Vivaldi e Daniele
>>>> Manin.
>>>> Che poi scriviate anche che Daniele Manin era italiano e patriota
>>>> italiano questo é davvero incredibile perchè significa che chi ha scritto
>>>> certe cose non conosce la storia e la visione federalista di Daniele Manin.
>>>>
>>>> Certamente é chiaro che siete voi che non potete manipolare
>>>> culturalmente le fonti storiche con finalità nazionalistiche italiane
>>>> facendo passare per italiano ciò che avviene prima del 1866 nella Venethia
>>>> e che sicuramente italiano non é.
>>>>
>>>> La mia non é una crociata ma una precisa puntualizzazione su un errore
>>>> enorme che deve essere corretto perché dire che gente nata nella Venethia
>>>> nel 1500 é italiana é qualcosa di davvero abnormemente errato.
>>>> Non c'è nulla di fazioso o tendenzioso nella mia obiezione ma é la
>>>> Storia che é andata così ed é l'Italia e gli italiani che sono troppo
>>>> giovani per poter ambire a coprire storicamente e culturalmente ciò che
>>>> c'era prima di loro appropriandosi di ciò che non gli spetta.
>>>>
>>>> Hanno fatto in precedenza con i Veneti la stessa cosa pure i Francesi e
>>>> gli Austriaci. Gli italiani sono solo i terzi a compiere questo cammino.
>>>> Più visibile a tutti perché multimediale.
>>>>
>>>> Fortunatamente noto anche che non sono l'unico a sollevare tali
>>>> obiezioni. Ciò mi rincuora.
>>>>
>>>> Grazie per l'attenzione.
>>>>
>>>> Cordialmente
>>>> dott. Gabriele Perucca
>>>>
>>>
>>> --
>>> Ilario Valdelli
>>> Wikimedia CH
>>> Verein zur Förderung Freien Wissens
>>> Association pour l’avancement des connaissances libre
>>> Associazione per il sostegno alla conoscenza libera
>>> Switzerland - 8008 Zürich
>>> Tel: +41764821371
>>> http://www.wikimedia.ch
>>>
>>>
>>> ______________________________**_________________
>>> WikiIT-l mailing list
>>> [hidden email]
>>> Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/**
>>> mailman/listinfo/wikiit-l<https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l>
>>>
>> ______________________________**_________________
>> WikiIT-l mailing list
>> [hidden email]
>> Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/**
>> mailman/listinfo/wikiit-l<https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l>
>>
>
>
> --
> Ilario Valdelli
> Wikimedia CH
> Verein zur Förderung Freien Wissens
> Association pour l’avancement des connaissances libre
> Associazione per il sostegno alla conoscenza libera
> Switzerland - 8008 Zürich
> Tel: +41764821371
> http://www.wikimedia.ch
>
>
>
> ______________________________**_________________
> WikiIT-l mailing list
> [hidden email]
> Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/**
> mailman/listinfo/wikiit-l<https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l>
>



--
Ilario Valdelli
Wikimedia CH
Verein zur Förderung Freien Wissens
Association pour l’avancement des connaissances libre
Associazione per il sostegno alla conoscenza libera
Switzerland - 8008 Zürich
Tel: +41764821371
http://www.wikimedia.ch
_______________________________________________
WikiIT-l mailing list
[hidden email]
Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: VENETO E NON ITALIANO (forse ITALICO)

Alex Brollo
La tentazione era troppo forte..... ho postato sul sito:

Però anche l’Enciclopedia Britannica mica scherza.

http://www.britannica.com/EBchecked/topic/595358/Giovanni-Battista-Tiepolo

“Giovanni Battista Tiepolo, (born March 5, 1696, Venice [Italy]—died March
27, 1770, Madrid, Spain), great Italian painter of the 18th century. His
luminous, poetic frescoes, while extending the tradition of Baroque ceiling
decoration, epitomize the lightness and elegance of the Rococo period.”

Forse è il caso da cominciare a scrivere anche là la correzione.

[image: :-)]



Il giorno 27 agosto 2013 00:04, Ilario Valdelli <[hidden email]> ha
scritto:

> Per chi si vuole divertire e comprendere cosa c'è dietro la richiesta
> invito a leggere qui:
>
>
> http://www.lindipendenza.com/quando-wikipedia-tradisce-la-nazionalita-veneta-per-quella-italiana/
>
> A me non piace commentare perché certe cose si commentano da sole.
>
> Saluti
>
>
> 2013/8/22 Ilario Valdelli <[hidden email]>
>
> > Salve,
> > se è convinto di quello che dice potrà sicuramente documentare e portare
> > "importanti" documenti a sostegno di quanto dice sulle pagine di
> Wikipedia,
> > dove resterà anche traccia di quanto va dicendo, mentre quello che sta
> > scrivendo qui non ha nessuna utilità se non quella di invadere mail
> > personali con qualcosa che sta diventando "spam".
> >
> > Io personalmente non ho affermato la nazionalità di nessuno e non presumo
> > di voler affermare chi è di quale nazione (non so se sia sia capito).
> >
> > Non voglio neanche affermare che fosse Veneto chi è vissuto prima del
> 1866
> > nel Veneto ma si può definire Italiano chi è vissuto nelle stesse regioni
> > tra l'888 e il 1024 d.C (http://it.wikipedia.org/wiki/**Regno<
> http://it.wikipedia.org/wiki/Regno>d'Italia (888-1024)) o tra il 1805 e
> il 1814 (
> > http://it.wikipedia.org/wiki/**Regno <http://it.wikipedia.org/wiki/Regno>d'Italia
> (1805-1814)) per cui Canova è per 9 anni Italiano e per il resto
> > della sua vita Veneto.
> >
> > Personalmente non mi interessa come non mi interessano le argomentazioni
> > che porta.
> >
> > Non stia a descrivere qui le "sue" motivazioni perché potrebbero non
> > essere di nessuna utilità su questa mailing list. Le scriva su una pagina
> > di discussione di Wikipedia dedicata a questi argomenti sostenendole con
> > delle fonti valide e posti il link chiedendo di continuare su quella
> pagina
> > la discussione a chi è interessato ad approfondire questi argomenti.
> >
> > Spero di chiudere qui.
> >
> >
> > On 22.08.2013 20:51, Gabriele Perucca wrote:
> >
> >> Gentile Ilario,
> >>
> >> Per quanto riguarda Francesco Laurana vale lo stesso discorso fatto su
> >> Palladio e Canova o Manin. Era veneto. Ma che dubbi ci sono? Non è colpa
> >> mia se è nato e vissuto in epoca Veneta in un territorio culturalmente e
> >> linguisticamente veneto. Mi spiace deluderla ma non ho deciso io che i
> >> Dalmati e gli Istriani si considerano a tutt'oggi uno dei popoli piú
> fieri
> >> e fedeli della veneta nazione e come tale festeggiano il 25 Aprile la
> festa
> >> del loro patrono San Marco. Vede che si tratta di carenze culturali
> dovute
> >> alla dominazione forzosa della cultura italiana sulle menti di tutti
> noi?
> >> Non se la prenda, non intendo essere offensivo ma sono dati che si
> possono
> >> semplicemente comprovare in tutti i siti web di esuli dalmati o
> istriani.
> >>
> >> Poi i documenti storici, come le ripeto, possono essere letti in vari
> >> modi ma la cultura è libera se veramente si ha il coraggio di riportare
> le
> >> fonti storiche in modo preciso e chi è libero culturalmente deve aver il
> >> coraggio di scrivere anche ció che va contro la cultura dominante
> >> riconoscendo solo i dati certi: chi è nato e vissuto nella Venethia
> prima
> >> del 1866 non poteva essere in alcun modo italiano ma veneto.
> >>
> >> Seguendo il criterio culturale dominante, quello che ne esce é
> certamente
> >> la svalutazione di un contenuto o di un testo anche se possono
> accorgersene
> >> solo coloro i quali in minoranza operano davvero in uno stato di libera
> >> cultura. Lasciando stare tutte quelle che possono essere le convinzioni
> >> personali.
> >>
> >> Comunque non avevo dubbi che Soldini fosse considerato cittadino
> italiano
> >> anche se non so se lui personalmente si consideri come tale. Per quanto
> >> riguarda Bignasca mi riferivo al fatto che un altro moderatore di
> Wikipedia
> >> mi abbia scritto che
> >>
> >> Per nazionalità non si intende la cittadinanza ma l'appartenenza ad una
> >> comunità culturale, per cui persone vissute nella regione geografica
> >> italiana nei secoli passati sono comunque da considerarsi italiane,
> >> specialmente se la loro attività ha avuto risonanza in tutta la
> penisola o
> >> addirittura a livello internazionale: lo stesso discorso vale per altre
> >> aree culturali analoghe come Germania, India o Grecia. Per aree
> periferiche
> >> o soggette a predominio straniero (ad esempio il predominio spagnolo in
> >> Italia) la situazione potrebbe essere più sfumata, per cui in caso di
> dubbi
> >> si consiglia di aprire una discussione nella pagina relativa. È
> possibile
> >> specificare lo Stato preunitario (o gli Stati preunitari) del quale il
> >> personaggio è stato cittadino o suddito: per farlo si consiglia di
> usare il
> >> campo PostNazionalità, generando un incipit del tipo «Xxx Yyy (...) è
> stato
> >> un poeta italiano, suddito del Ducato di Zzz».
> >>
> >> Per l'appunto Bignasca apparteneva ad un'area linguistica e culturale
> >> italica anche se lui non avrebbe certamente e a piena ragione accettato
> la
> >> definizione di italiano perché italiano non era ma svizzero. È chiaro
> che
> >> il Canton Ticino sia un territorio svizzero ad influenza storica della
> >> cultura e della lingua "italiana" e sia legato all'Italia anche a
> livello
> >> di geografia morfologica. Nessuno lo può negare. Ma appunto se per
> Bignasca
> >> prevale la sua cittadinanza legale sivzzera e non l'area di influenza
> >> culturale questo deve valere anche per Soldini, Palladio, Canova e i
> >> Tiepolo. Quindi Soldini italiano e i Palladio, Canova e Tiepolo veneti.
> >>
> >> Tutto qui.
> >>
> >> Grazie ancora.
> >>
> >> Dott. Gabriele Perucca
> >>
> >>
> >>
> >> Il giorno 22/ago/2013, alle ore 19:41, Ilario Valdelli <
> >> [hidden email]> ha scritto:
> >>
> >>  Non voglio entrare nel merito e non voglio discutere di nazionalità ma
> >>> solo far notare che queste cose vanno discusse sulle pagine di
> Wikipedia
> >>> tenendo in mente che queste questioni sono state sollevate in passato e
> >>> sono state risolte probabilmente usando più un occhio pratico che delle
> >>> "ragioni di stato".
> >>>
> >>> Probabilmente se il risultato di anni ed anni di discussione sono
> >>> questi, forse ci sono dei motivi validi che è bene andare a
> considerare.
> >>>
> >>> Se si entra nel considerare se uno si sente o non si sente di una certa
> >>> cultura, si rischia veramente di operare con ricerche originali (cosa
> che
> >>> va evitata in maniera assoluta).
> >>>
> >>> Porto questo esempio: http://it.wikipedia.org/wiki/**Francesco_Laurana
> <http://it.wikipedia.org/wiki/Francesco_Laurana>
> >>>
> >>> Difficile dire se fosse veneto, croato o dalmata proprio perché si
> >>> conosce poco su questa personalità, meglio far riferimento alle fonti
> (ad
> >>> esempio la Britannica e la Treccani) e riportare che è italiano.
> >>>
> >>> L'importante è che lo dica una fonte e che l'autore della voce non si
> >>> lasci andare ad "interpretazioni" personali.
> >>>
> >>> Ho fatto notare la questione di Bignasca perché è stato portato come un
> >>> esempio errato, ha sempre affermato di essere svizzero, mentre Silvio
> >>> Soldini sarebbe un bell'esempio: le fonti riportano che è italiano e
> come
> >>> tale viene definito in Wikipedia benché in Svizzera continuano a
> definirlo
> >>> "italo/svizzero".
> >>>
> >>> Saluti
> >>>
> >>>
> >>> On 22.08.2013 19:14, Gabriele Perucca wrote:
> >>>
> >>>> Aggiungo che la nazionalità Veneta non l'ho decisa io e le fonti
> >>>> storiche sono note a tutti riguardo  l'esistenza della Repubblica
> Veneta
> >>>> dal 421 al 1797 e del Regno Lombardo Veneto fino al 1866.
> >>>> Se Treccani scrive che Palladio è italiano dovete per forza andargli
> >>>> dietro senza ragionare in modo piú libero e storicamente corretto?
> >>>> Tutti coloro i quali sono nati in epoca della Repubblica Veneta o del
> >>>> Lombardo Veneto sono cittadini di nazionalità Veneta e non Italiana.
> È una
> >>>> cosa enormemente ovvia. ci sono decine di documenti pubblici dove
> Palladio
> >>>> si dichiarava cittadino veneto. Palladio come Canova, Vivaldi e
> Daniele
> >>>> Manin.
> >>>> Che poi scriviate anche che Daniele Manin era italiano e patriota
> >>>> italiano questo é davvero incredibile perchè significa che chi ha
> scritto
> >>>> certe cose non conosce la storia e la visione federalista di Daniele
> Manin.
> >>>>
> >>>> Certamente é chiaro che siete voi che non potete manipolare
> >>>> culturalmente le fonti storiche con finalità nazionalistiche italiane
> >>>> facendo passare per italiano ciò che avviene prima del 1866 nella
> Venethia
> >>>> e che sicuramente italiano non é.
> >>>>
> >>>> La mia non é una crociata ma una precisa puntualizzazione su un errore
> >>>> enorme che deve essere corretto perché dire che gente nata nella
> Venethia
> >>>> nel 1500 é italiana é qualcosa di davvero abnormemente errato.
> >>>> Non c'è nulla di fazioso o tendenzioso nella mia obiezione ma é la
> >>>> Storia che é andata così ed é l'Italia e gli italiani che sono troppo
> >>>> giovani per poter ambire a coprire storicamente e culturalmente ciò
> che
> >>>> c'era prima di loro appropriandosi di ciò che non gli spetta.
> >>>>
> >>>> Hanno fatto in precedenza con i Veneti la stessa cosa pure i Francesi
> e
> >>>> gli Austriaci. Gli italiani sono solo i terzi a compiere questo
> cammino.
> >>>> Più visibile a tutti perché multimediale.
> >>>>
> >>>> Fortunatamente noto anche che non sono l'unico a sollevare tali
> >>>> obiezioni. Ciò mi rincuora.
> >>>>
> >>>> Grazie per l'attenzione.
> >>>>
> >>>> Cordialmente
> >>>> dott. Gabriele Perucca
> >>>>
> >>>
> >>> --
> >>> Ilario Valdelli
> >>> Wikimedia CH
> >>> Verein zur Förderung Freien Wissens
> >>> Association pour l’avancement des connaissances libre
> >>> Associazione per il sostegno alla conoscenza libera
> >>> Switzerland - 8008 Zürich
> >>> Tel: +41764821371
> >>> http://www.wikimedia.ch
> >>>
> >>>
> >>> ______________________________**_________________
> >>> WikiIT-l mailing list
> >>> [hidden email]
> >>> Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/**
> >>> mailman/listinfo/wikiit-l<
> https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l>
> >>>
> >> ______________________________**_________________
> >> WikiIT-l mailing list
> >> [hidden email]
> >> Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/**
> >> mailman/listinfo/wikiit-l<
> https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l>
> >>
> >
> >
> > --
> > Ilario Valdelli
> > Wikimedia CH
> > Verein zur Förderung Freien Wissens
> > Association pour l’avancement des connaissances libre
> > Associazione per il sostegno alla conoscenza libera
> > Switzerland - 8008 Zürich
> > Tel: +41764821371
> > http://www.wikimedia.ch
> >
> >
> >
> > ______________________________**_________________
> > WikiIT-l mailing list
> > [hidden email]
> > Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/**
> > mailman/listinfo/wikiit-l<
> https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l>
> >
>
>
>
> --
> Ilario Valdelli
> Wikimedia CH
> Verein zur Förderung Freien Wissens
> Association pour l’avancement des connaissances libre
> Associazione per il sostegno alla conoscenza libera
> Switzerland - 8008 Zürich
> Tel: +41764821371
> http://www.wikimedia.ch
> _______________________________________________
> WikiIT-l mailing list
> [hidden email]
> Pagina per iscriversi/disiscriversi:
> https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l
>
_______________________________________________
WikiIT-l mailing list
[hidden email]
Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: VENETO E NON ITALIANO (forse ITALICO)

Vi to
Il 27/08/2013 00:53, Alex Brollo ha scritto:

> La tentazione era troppo forte..... ho postato sul sito:
>
> Però anche l’Enciclopedia Britannica mica scherza.
>
> http://www.britannica.com/EBchecked/topic/595358/Giovanni-Battista-Tiepolo
>
> “Giovanni Battista Tiepolo, (born March 5, 1696, Venice [Italy]—died March
> 27, 1770, Madrid, Spain), great Italian painter of the 18th century. His
> luminous, poetic frescoes, while extending the tradition of Baroque ceiling
> decoration, epitomize the lightness and elegance of the Rococo period.”
>
> Forse è il caso da cominciare a scrivere anche là la correzione.
>
> [image: :-)]
>
>
Quanta netiquette, la mail di Ilario è alla mercé di qualsiasi fonte di
spam.

Vito

_______________________________________________
WikiIT-l mailing list
[hidden email]
Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: VENETO E NON ITALIANO (forse ITALICO)

Alex Brollo
"La politica non è che la continuazione della guerra con altri mezzi" (Carl
von Clausewitz)

O era il contrario? o_O
Certo, che mi venisse attribuito "eccesso di netiquette" non mi era mai
capitato..... :-D

Alex






Il giorno 27 agosto 2013 15:10, Vito <[hidden email]> ha scritto:

> Il 27/08/2013 00:53, Alex Brollo ha scritto:
>
>  La tentazione era troppo forte..... ho postato sul sito:
>>
>> Però anche l’Enciclopedia Britannica mica scherza.
>>
>> http://www.britannica.com/**EBchecked/topic/595358/**
>> Giovanni-Battista-Tiepolo<http://www.britannica.com/EBchecked/topic/595358/Giovanni-Battista-Tiepolo>
>>
>> “Giovanni Battista Tiepolo, (born March 5, 1696, Venice [Italy]—died March
>> 27, 1770, Madrid, Spain), great Italian painter of the 18th century. His
>> luminous, poetic frescoes, while extending the tradition of Baroque
>> ceiling
>> decoration, epitomize the lightness and elegance of the Rococo period.”
>>
>> Forse è il caso da cominciare a scrivere anche là la correzione.
>>
>> [image: :-)]
>>
>>
>>  Quanta netiquette, la mail di Ilario è alla mercé di qualsiasi fonte di
> spam.
>
> Vito
>
>
> ______________________________**_________________
> WikiIT-l mailing list
> [hidden email]
> Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/**
> mailman/listinfo/wikiit-l<https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l>
>
_______________________________________________
WikiIT-l mailing list
[hidden email]
Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: VENETO E NON ITALIANO (forse ITALICO)

Vi to
Il 27/08/2013 16:54, Alex Brollo ha scritto:

> "La politica non è che la continuazione della guerra con altri mezzi" (Carl
> von Clausewitz)
>
> O era il contrario? o_O
> Certo, che mi venisse attribuito "eccesso di netiquette" non mi era mai
> capitato..... :-D
>
> Alex
>
>
>
>
Mica a te!

Vito

_______________________________________________
WikiIT-l mailing list
[hidden email]
Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: VENETO E NON ITALIANO (forse ITALICO)

Nickanc Wikipedia
In reply to this post by Gabriele Perucca
Wikipedia è compilata seguendo altre fonti, per esempio il dizionario
biografico degli italiani o la Britannica che ci hanno aiutato a dirimere
la questione. Se le fonti sbagliano, sbaglierà anche una qualunque
enciclopedia che è costretta ad usarle; sta a voi, diciamo così, nella
realtà fuori da wikipedia, convincere il pensiero accademico a distinguere
sistematicamente le nazionalità preunitarie. Faccio notare - potrebbe
essere utile ricordarlo - che, fuori dall'Italia, distinguere le
nazionalità preunitarie era una cosa che non si faceva che
sommariamente nemmeno nel passato prima dell'unità d'Italia e che la
definizione d'Italia agli italiani era ben nota da tempo immemore, ne parla
anche Dante, anche il Vivaldi che lei cita
http://it.wikipedia.org/wiki/Antonio_Vivaldi#cite_note-2 (ora cito
Wikipedia: se facciamo errori, correggeteci).

Grazie,
Nickanc

Il giorno giovedì 22 agosto 2013, Gabriele Perucca ha scritto:

> Aggiungo che la nazionalità Veneta non l'ho decisa io e le fonti storiche
> sono note a tutti riguardo  l'esistenza della Repubblica Veneta dal 421 al
> 1797 e del Regno Lombardo Veneto fino al 1866.
> Se Treccani scrive che Palladio è italiano dovete per forza andargli
> dietro senza ragionare in modo piú libero e storicamente corretto?
> Tutti coloro i quali sono nati in epoca della Repubblica Veneta o del
> Lombardo Veneto sono cittadini di nazionalità Veneta e non Italiana. È una
> cosa enormemente ovvia. ci sono decine di documenti pubblici dove Palladio
> si dichiarava cittadino veneto. Palladio come Canova, Vivaldi e Daniele
> Manin.
> Che poi scriviate anche che Daniele Manin era italiano e patriota italiano
> questo é davvero incredibile perchè significa che chi ha scritto certe cose
> non conosce la storia e la visione federalista di Daniele Manin.
>
> Certamente é chiaro che siete voi che non potete manipolare culturalmente
> le fonti storiche con finalità nazionalistiche italiane facendo passare per
> italiano ciò che avviene prima del 1866 nella Venethia e che sicuramente
> italiano non é.
>
> La mia non é una crociata ma una precisa puntualizzazione su un errore
> enorme che deve essere corretto perché dire che gente nata nella Venethia
> nel 1500 é italiana é qualcosa di davvero abnormemente errato.
> Non c'è nulla di fazioso o tendenzioso nella mia obiezione ma é la Storia
> che é andata così ed é l'Italia e gli italiani che sono troppo giovani per
> poter ambire a coprire storicamente e culturalmente ciò che c'era prima di
> loro appropriandosi di ciò che non gli spetta.
>
> Hanno fatto in precedenza con i Veneti la stessa cosa pure i Francesi e
> gli Austriaci. Gli italiani sono solo i terzi a compiere questo cammino.
> Più visibile a tutti perché multimediale.
>
> Fortunatamente noto anche che non sono l'unico a sollevare tali obiezioni.
> Ciò mi rincuora.
>
> Grazie per l'attenzione.
>
> Cordialmente
> dott. Gabriele Perucca
>
>
>
> Il giorno 22/ago/2013, alle ore 18:40, Gabriele Perucca <
> [hidden email] <javascript:;>> ha scritto:
>
> > Nemmeno Palladio e Canova, come Bignasca, avrebbero mai voluto essere
> considerati italiani perché erano Veneti.
> >
> > La ringrazio comunque per le sue giuste considerazioni
> >
> > Gabriele Perucca
> >
> >
> >
> > Il giorno 22/ago/2013, alle ore 17:46, Ilario Valdelli <
> [hidden email] <javascript:;>> ha scritto:
> >
> >> In più aggiungerei che qualsiasi modifica di un così forte impatto come
> >> quella proposta andrebbe articolata e documentata.
> >>
> >> In poche parole se Treccani o altre enciclopedie usano la dicitura
> >> "italiano", andrebbe comunque dimostrato che stanno sbagliando usando
> >> altrettante fonti importanti e non solo una propria valutazione
> personale o
> >> comunque di parte.
> >>
> >> Non essendo Wikipedia fonte primaria, anche questa cosa andrebbe
> >> documentata prima di iniziare uan discussione.
> >>
> >> Saluti
> >>
> >> P.S. Bignasca parlava italiano (e si esprimeva anche in Lombardo) ma
> >> sicurissimamente non avrebbe mai voluto essere definito "Italiano" ma
> >> piuttosto Svizzero come tutti i Ticinesi nati dall'altra parte della
> >> frontiera proprio perché si identificano con una diversa area
> culturale...
> >>
> >>
> >>
> >> 2013/8/22 Vito <[hidden email] <javascript:;>>
> >>
> >>> Il 22/08/2013 17:25, Gabriele Perucca ha scritto:
> >>>
> >>>> Gabriele Perucca
> >>> La questione è stata già affrontata nel corso degli anni, riaprire la
> >>> questione è sempre possibile *tenendo conto del pregresso*, senza
> lanciarsi
> >>> in avventate modifiche di massa (che portano al blocco a vista) e
> >>> ricordando che Wikipedia *non è e non può essere* il posto per
> "crociate"
> >>> di qualsiasi natura.
> >>>
> >>> Vito
> >>>
> >>> ______________________________**_________________
> >>> WikiIT-l mailing list
> >>> [hidden email] <javascript:;>
> >>> Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/**
> >>> mailman/listinfo/wikiit-l<
> https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l>
> >>
> >>
> >>
> >> --
> >> Ilario Valdelli
> >> Wikimedia CH
> >> Verein zur Förderung Freien Wissens
> >> Association pour l’avancement des connaissances libre
> >> Associazione per il sostegno alla conoscenza libera
> >> Switzerland - 8008 Zürich
> >> Tel: +41764821371
> >> http://www.wikimedia.ch
> >> _______________________________________________
> >> WikiIT-l mailing list
> >> [hidden email] <javascript:;>
> >> Pagina per iscriversi/disiscriversi:
> https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l
>
> _______________________________________________
> WikiIT-l mailing list
> [hidden email] <javascript:;>
> Pagina per iscriversi/disiscriversi:
> https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l
>
_______________________________________________
WikiIT-l mailing list
[hidden email]
Pagina per iscriversi/disiscriversi: https://lists.wikimedia.org/mailman/listinfo/wikiit-l